Club Alpino Italiano

Sottosezione di Arenzano

SCHEDA EVENTO “RIFUGI DI CULTURA”

II EDIZIONE (21 GIUGNO-21 SETTEMBRE 2014)

Comitato Scientifico Centrale

Gruppo di ricerca Terre Alte


1. Responsabile del Progetto

(scientifico e organizzativo)

Cognome e Nome

Valentina Vercelli

Luogo e data di nascita

14/08/1976

Residenza

Via G.Leopardi 3/29- 16011 Arenzano (GE)

Sezione CAI

Ligure- Sottosezione di Arenzano

Recapiti telefonici

3495672066

Indirizzo e-mail

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

2. Rifugio sede dell’iniziativa

(scientifico e organizzativo)

Nome del Rifugio

Rifugio Argentea

Località e quota

Parco Naturale Regionale del Beigua – 1082 m

Eventuale sezione CAI di appartenenza

Sottosezione di Arenzano

Gestori del rifugio

Non gestito; le chiavi del Rifugio sono custodite presso la Sottosezione CAI di Arenzano

Recapiti rifugio o dei gestori

 

Eventuale sito web del rifugio

 

Modalità di accesso al rifugio 

Vari sentieri nel parco e sull’Alta Via dei Monti Liguri

 

3. Motivazioni culturali alla base della scelta del Rifugio

L’AREA IN CUI SI COLLOCAIL RIFUGIO ARGENTEA è UNO DEI PARCHI NATURALI REGIONALI DELLA LIGURIA CON CUI IL CAI LIGURE HA STIPULATO UNA CONVENZIONE, CIOE’ IL PARCO DEL BEIGUA, CHE RAPPRESENTA UNA REGIONE DALLE NOTEVOLI E INNUMEREVOLI PECULIARITA’ NATURALISTICHE, SOPRATTUTTO IN CAMPO GEOLOGICO ESSENDO L’UNICO GEOPARCO PRESENTE IN QUESTA REGIONE.

IL MASSICCIO DEL MONTE BEIGUA RAPPRESENTA UNA PORZIONE DI ALPI E NON DI APPENNINI, ALLE QUALI E’ LEGATO PER LA STESSA STORIA GEOLOGICA, CHE FA DA SPARTIACQUE TRA DUE VERSANTI, QUELLO MARINO E QUELLO PADANO, DALLE CARATTERISTICHE MOLTO DIFFERENTI E CHE PASSA A SOLI 5 KM IN LINEA D’ARIA DAL MARE, INFLUENZANDO PARTICOLARI FENOMENI METEOROLOGICI.

SUI DUE VERSANTI DELLA CATENA, L’UOMO DA SEMPRE HA IMPARATO A CONVIVERE CON LE DIVERSE CONDIZIONI AMBIENTALI SFRUTTANDO LE RISORSE PECULIARI DI CIASCUN AMBIENTE E LASCIANDO NUMEROSE TESTIMONIANZE DI ENORME VALORE CULTURALE.

PROPRIO PARTENDO DA QUESTA BASE CULTURALE E CONSIDERANDO LA POSIZIONE STRATEGICA DEL RIFUGIO COME NODO DI INCONTRO TRA NUMEROSI SENTIERI CHE SALGONO AL MONTE ARGENTEA E L’ALTA VIA DEI MONTI LIGURI, LO SCOPO DEL PROGETTO E’ QUELLO DI VALORIZZARE IL RIFUGIO COME LUOGODI ELEZIONE IN CUI SI SOVRAPPONE ALLA ANTICA E CLASSICA FUNZIONE DI RICOVERO QUELLA DI PUNTO DI INFORMAZIONE E DI EDUCAZIONE AMBIENTALE, CREANDO UN PONTE TRA L’AMBIENTE E IL FREQUENTATORE DELLA MONTAGNA CHE PORTI VERSO UN TURISMO SOSTENIBILE, CIOE’ CAPACE DI INSERIRSI ARMONIOSAMENTE IN MEZZO A TUTTE LE VALENZE NATURALISTICHE E SOCIO-CULTURALI DELLA MONTAGNA.

4. Programma di massima dell’evento

1. Escursione guidata dalla ONTAM e ONNC Valentina Vercelli, in collaborazione con altri ORTAM (in collaborazione eventualmente con le guide del Parco Beigua), da località Campo (Arenzano) al Monte Argentea, seguendo il tracciato della croce bianca, particolarmente interessante dal punto di vista naturalistico e ambientale.

2. arrivo al Rifugio Argentea e messa in posa del cartellone relativo al Progetto “Rifugi e Dintorni”.

3. merenda a base di prodotti tipici locali.

4. lezione sull’ambiente montano.

5. rientro su percorso ad anello, passando per la suggestiva e ombrosa Valle Scura.

 

5. Data proposta per l’evento

22 Giugno (in caso di maltempo 29 Giugno)

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
 

Informativa sui cookies