Club Alpino Italiano

Sottosezione di Arenzano

 

Gennaio

Martedì 1

 

Monte Reixa (1183 m.)

Appennino Ligure

 

3 ore (salita)

1183 m.

E/EE

Gita escursionistica per inaugurazione anno sociale con brindisi in vetta alle ore 9,30. Il rientro è previsto per le ore 12.

Mercoledì 9

 

Vallone delle Contesse (2314 m.)

Alpi Cozie

 

964 m.

MS

Partenza da Crissolo.

Tipo itinerario: pendii ampi

Esposizione: Nord-Est

Escursione adatta anche alle ciaspole.

LEGGERE NOTA SU SCIALPINISMO E CIASPOLE.

 

 

Nota per tutti gli itinerari di scialpinismo e ciaspole

Per le gite scialpinistiche è richiesta un’ accettabile capacità di discesa su pista ed il possesso dei seguenti materiali: sci da scialpinismo completi di pelli di foca, rampant e bastoncini idonei, abbigliamento adatto allo scialpinismo, scarponi idonei per lo scialpinismo. L’arva, la pala e la sonda sono obbligatori anche per chi usa le ciaspole; a chi ne è sprovvisto potranno essere forniti dal CAI di Arenzano. Il giovedì precedente la gita si terrà una riunione in sede alle ore 21,00. In tale riunione verrà confermato l’ itinerario e verranno comunicati i dettagli organizzativi della gita. Nella stessa riunione si terranno alcune conferenze ed esercitazioni sugli argomenti più importanti delle gite in ambiente innevato: materiali, Arva ed attrezzature di autosoccorso, neve e valanghe, tecniche di salita e discesa, preparazione degli sci, etc…

 

Domenica 13

 

Presepe di Pentema

Appennino Ligure

 

5 ore (marcia)

500 m.

E

Da Torriglia si raggiunge per sentiero  la frazione di Pentema che in questo periodo si trasforma in un originale e suggestivo presepe e ci farà rivivere l'atmosfera natalizia  del tempo dei nostri nonni.

 

Sabato 19

 

Riordino di un sentiero dei nostri monti

Domenica 20

 

Pointe de la Pierre (2653 m.)

Alpi Graie

 

850 m.

MS

Partenza da Pila.

Esposizione: Nord-Est

Escursione adatta anche alle ciaspole.

LEGGERE NOTA SU SCIALPINISMO E CIASPOLE.

 

Domenica 27

 

Spotorno-Noli-Varigotti

Riviera Ligure di Ponente

 

E

Da Spotorno si sale prima al Vescovado poi al Castello Monte Ursino, sopra a Noli.

Visita ai ruderi del castello, poi del borgo marinaro di Noli (5° Repubblica Marinara), poi si sale alla chisetta romanica di San Michele, percorrendo il “Sentiero Amico”.

Si alternano tratti di crinali aridi e impluvi più freschi e umidi,offrendo il panorama su noli e la sua costa.

Dopo si risale e si percorre l’altopiano molto panoramico che conduce a Varigotti.

 

 

Febbraio

 

Domenica 3

 

Anello M.Cordona (803 m.)

Appennino Ligure

 

6 ore (marcia)

800 m.

E

Si parte dalla stazione ferroviaria di Nervi e si prende a salire sino a raggiungere la sommità molto panoramica. Da qui si prosegue verso la chiesa di Santa Croce con annesso rifugetto e bella area picnic. Si discende quindi a Pieve, dove è possibile rientrare verso Bogliasco seguendo la passeggiata.

 

Sabato 9

 

Riordino di un sentiero dei nostri monti

Domenica 10

 

Escursione con le ciaspole

   

Escursione con racchette da neve

Località da definirsi in funzione dell’innevamento

LEGGERE NOTA SU SCIALPINISMO E CIASPOLE.

 

Domenica 17

 

Lavagna – Sestri Levante

Riviera Ligure di Levante

 

5 ore (marcia)

700 m.

E

Gita con panorami stupendi sul Golfo del Tigullio, da Sestri Levante al Promontorio di Portofino.

L' itinerario passa della dalla chiesa di Santa Giulia, sale sino al Monte Capenardo m. 693 per poi scendere a Sestri Levante.

 

Domenica 17

 

Costa Campaula o Pian della Reina (2161 m)

Alpi Marittime

 

1136 m.

MS

Partenza da Vernante.

Esposizione: Nord

Escursione adatta anche alle ciaspole.

LEGGERE NOTA SU SCIALPINISMO E CIASPOLE.

 

Domenica 24

 

Escursione con le ciaspole

   

Escursione con racchette da neve

Località da definirsi in funzione dell’innevamento

LEGGERE NOTA SU SCIALPINISMO E CIASPOLE.

 

 

Marzo

 

Si ricorda ai soci di rinnovare la tessera entro il 31 Marzo al fine di non

perdere i vantaggi che da essa derivano, primo fra tutti l’Assicurazione.

Domenica 3

 

Da Velva al M.San Nicolao (847 m.)

Appennino Ligure

 

Ved.scheda

Ved.scheda

Ved.scheda

Area geologicamente molto significativa (rocce di fondo oceanico) e visita guidata a sito archeologico medievale.

Programma dettagliato in sede

 

Venerdì 8

Assemblea dei soci

Ore 21 in Sede

Sabato 9

 

Riordino di un sentiero dei nostri monti

Domenica 10

 

Escursione con le ciaspole

   

Escursione con racchette da neve

Località da definirsi in funzione dell’innevamento

LEGGERE NOTA SU SCIALPINISMO E CIASPOLE.

 

Domenica 10

 

Pizzo d’Ormea (2476 m.)

Alpi Liguri

 

1139 m.

MSA

Partenza da Quarzina (Ormea).

Esposizione: Sud

Escursione adatta anche alle ciaspole.

LEGGERE NOTA SU SCIALPINISMO E CIASPOLE.

 

Domenica 17

 

Monte Beigua (1287 m.) e Cascina Binetto

Appennino Ligure

 

2:30 ore

(salita)

830 m.

E

Escursione al monte Beigua partendo dalle Faie 456m seguendo il segnavia” croce rossa”.

Giunti in vetta raggiungeremo la cascina Binetto dove gusteremo le famose frittelle.

 

Domenica 24

 

Val Roya

Alpi Marittime

 

5 ore (marcia)

Ved.scheda

T/E

Una piacevole escursione da Airole a Breil-sur-Roya lungo il fiume Roya, fra prati e boschi, attraversando i borghi medioevali nati intorno all'antica strada per il colle di Tenda, con manufatti di sicuro interesse storico/architettonico.

 

Domenica 24

 

Punta Tre Chiosis (3080 m.)

Alpi Cozie

 

1357 m.

BS

Partenza da Genzana (Pontechianale).

Tipo itinerario: su dorsale

Esposizione: Sud-Ovest

Escursione adatta anche alle ciaspole.

LEGGERE NOTA SU SCIALPINISMO E CIASPOLE.

 

Aprile

Sabato 6 - Domenica 7

 

Testa del Rutor (3486 m.)

Alpi Graie

 

1676 m.

BSA

Partenza da Bonne (Valgrisenche).

Esposizione: Nord-Est

LEGGERE NOTA SU SCIALPINISMO E CIASPOLE.

 

Domenica 7

 

Riserva Naturale di Bergeggi

Riviera Ligure di Ponente

 

250 m.

E

Escursione naturalistica nella Riserva Naturale Regionale di Bergeggi (rientra nelle iniziative dei 150 anni CAI).

Breve e facile escursione (lunghezza 5 km, dislivello 250 m) che porterà a conoscere l'ambiente naturale di Bergeggi, caratterizzato da macchia mediterranea, boschi di roverelle e lecci e una splendida sughereta, che con i suoi 13 ettari di superficie e un migliaio di esemplari, rappresenta una delle poche associazioni di Quercus suber ancora esistenti in Liguria, al limite settentrionale del suo areale di distribuzione.

Questa escursione sarà probabilmente abbinata alla visita del mulino Fenicio di Verezzi, in collaborazione con il CAI di Finale.

 

Sabato 13

 

Riordino di un sentiero dei nostri monti

Domenica 14

 

Ferrata degli Artisti–Bric Agnellino (1335 m)

Appennino Ligure

 

5 ore (marcia)

EEA

E' la prima ferrata realizzata in provincia di Savona (2004): un percorso di media difficoltà che segue la direttiva della cresta est, affacciata sulla val Maremola.

La via prevede uno sviluppo di 1500 metri di cavo metallico, con una variante facoltativa più impegnativa che attraversa un ponte tibetano sospeso all'interno di una profonda gola.

Sono obbligatori casco e set da ferrata.

 

Domenica 14

 

Traversata Pertuso - Roccaforte Ligure

Appennino Ligure

 

4 ore (marcia)

645 m.

E

La Val Borbera da scoprire in primavera : aereo percorso che dalle "Strette" di Pertuso (376 m), lungo il crinale che affaccia sulla selvaggia val Borbera, tra puddinga e boschi di castagno, conduce ai ruderi del vecchio castello di Roccaforte Ligure (748 m), passando per il Monte Cravasana.

 

Domenica 21

 

Nostra Signora delle Grazie - Megli

Messa dei caduti

   

Incontro con le Sezioni e Sottosezioni liguri per commemorare i soci caduti in montagna e i soci defunti. Al santuario sarà celebrata la Santa Messa.

I percorsi di accesso verranno esposti per tempo e dettagliatamente in sede.

 

Giovedì 25 - Mercoledì 1 Maggio

 

Corsica del Sud

Mare - Mare

 

Ved.scheda

Ved.scheda

Ved.scheda

Sette giorni tra boschi, foreste, pascoli con tappe da 5 a 7 ore. L’itinerario di questa traversata permette la scoperta di una regione quasi sconosciuta e caratterizzata da incantevoli villaggi, partendo dalla costa est (Ghisonaccia) fino alla costa ovest (Porticcio)

Il programma definitivo e dettagliato sarà visibile in sede appena avremo conferma degli orari dei traghetti

Soste e pernottamenti in gites

Prenotazioni entro 31 gennaio

LEGGERE REGOLAMENTO GITE (pag. 5)

 

Domenica 28

 

Cascate dell’Arroscia

Alpi Liguri

 

4-5 ore (marcia)

700 m.

E

Gita primaverile di notevole interesse paesaggistico e botanico in un ambiente molto suggestivo. Da Mendatica 783m si raggiunge il salto più basso e poi quello principale delle spettacolari cascate dell’Arroscia.

Si prosegue per l’antico borgo di Poilarocca 1424 m e si torna a Mendatica attraverso l’abitato diroccato di Pian del Lago 1155m.

Gita con gli amici del CAI di Imperia

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
 

Informativa sui cookies